Il significato delle Vie di Vernazzola:

Forse non tutti sanno il motivo principale dei nomi delle vie che circondano Vernazzola. La maggior parte delle vie infatti hanno nomi mitologici. La motivazione e' semplice: i nomi sono stati scelti dal sindaco di S. Francesco di Albaro sul finire del 1800, il quale fu un appassionato cultore del mondo classico e mitologico.

VIE

SIGNIFICATO

Urania

Urania (dal greco antico Ouranos, «cielo») è una figura della mitologia greca, figlia di Zeus e di Mnemosine. Era la musa dell'astronomia e della geometria. Viene rappresentata vestita di un abito azzurro, coronata di stelle, mentre sostiene con le mani un globo che sembra misurare o avendo vicino a se sempre un globo posto su di un treppiedi e diversi strumenti matematici. Secondo Esiodo fu amata da Apollo, dando alla luce Lino e Orfeo, cantori mitici. Secondo Catullo, fu la madre di Imene, il dio delle nozze, il cui padre era Bacco.

Argonauti

Gli Argonauti, nella mitologia greca, furono i 55 partecipanti alla spedizione per la conquista del vello d'oro. Guidati da Giasone, partirono sulla nave Argo.

Bartolomeo Chighizola

Nato nel 1826 a Sturla da agiata famiglia, fu volontario nella prima guerra d'Indipendenza, riportando una ferita da baionetta. Nei moti rivoluzionari genovese del '49 perse un braccio. Si occupo' attivamente dell'amministrazione comunale, prima e dopo l'annessione di Sturla a Genova (1873); fu' il fondatore dell'Asilo Infantile di Sturla, in seguito a lui dedicato, che fece costruire con profusione di mezzi vicino alla sua villa. Mori' l'11 febbraio 1898, lasciando all'istituzione un notevole reddito. L'asilo inaugurato il 29 luglio 1896, e' un edificio con ampie sale idonee all'assistenza prescolastica. In una di esse e' un ampio ritratto pittorico del fondatore. La costruzione ha subito danni durante la seconda guerra mondiale, tuttavia nell'interno sono ancora in uso bellissime porte stile gotico fiorito

Pelio

Nome mitologico. E' il monte della Tessaglia, in prossimità di Magnesia e di Iolco. Esso forma sistema con l’Ossa, la cui catena digrada, attraverso il distretto tessalo della Pelasgiotide, sino al mare Egeo. Secondo la mitologia antica, era la sede di Chirone e dei Centauri

Giasone

Giasone è una figura della mitologia greca conosciuto anche nella mitologia etrusca con il nome di Easun, era figlio di Esone re di Iolco. Giasone è il mitico eroe conquistatore del vello d'oro, tramandatoci da Apollonio Rodio, anche se la sua storia è molto più antica, tanto da essere citata anche nell'Odissea di Omero.

Icaro

Icaro (Icarus in latino. Ikaros in greco. Vicare in etrusco.) è una figura della mitologia greca, era figlio di Dedalo e di Naucrate, schiava di Minosse re di Creta.

Costa di Scioa'

E' probabile che tale voce (scioa') abbia un carattere dialettale, traducibile come "costa fiorita" o come "costa ariosa ed elevata". Si presume che piu' attendibile resti la prima versione.